Portami in Riviera!

L’estate è in arrivo e il mio unico grido è “Portami in Riviera!”.
Voglia di colore, voglia di far festa, voglia di stare svegli fino al mattino per scrutare l’alba. La bella stagione sta arrivando e con Bottega Verde vogliamo andare tutti al mare!
In casa Bottega Verde nasce la collezione RIVIERA MEDITERRANEA.
Il mood è quello brillante e mediterraneo della Riviera italiana, lo stile è quello modaiolo delle località-icona della nostra Riviera, da Sanremo passando per Alassio fino a Forte dei Marmi dove, nelle vetrine più glam, fanno occhiolino le tendenze fashion della primavera estate 2016 che campeggiano sull’inossidabile bianco, re di eleganza a righe & pois multicolor.

La nuova collezione makeup quest’anno racchiude tutto il fascino del mare e l’atmosfera fresca e colorata della vacanza italiana che vi porta in Riviera. Il packaging scelto per la nuova collezione è un trionfo di brio, colori ed eleganza.

Un packaging ispirato ai colori del mare, dei marinari e delle località balneari. Solo a guardarlo ti viene voglia di vacanza!bottega verde

Ombretti dalla texture innovativa e dai colori allegri ed estivi. Mascara diversi dai soliti, abbiamo un blu che colora i nostri occhi di mare.

Gli armoniosi volumi del viso sono ben scolpiti dalla Terra Cotta che, a seconda di come usata, può donare un effetto “baciata dal sole” fino a un più intenso effetto abbronzatura. Le gote, ravvivate dai colori rosa pesca del Fard compatto, si accendono di vivacità e perfezionano la carnagione calda e solare.

A completamento il tutto due proposte di profumazione che giocano sulle note del mare per sentirsi davvero immerse nel clima della Riviera mediterranea. Un praticissimo pennello doppio per fard e terra, uno struccante occhi in formato travel e un delizioso e utile specchio da borsetta con lato ingrandente sono pensati per seguirvi in vacanza e darvi tutta la praticità che cercate.

Insomma Bottega Verde ci porta in vacanza, o per meglio dire ci porta in Riviera!
Buzzoole

Comments

comments


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...
Translate »